SERVIZI SANITARI E TRANSIZIONE ECOLOGICA:
UN’ALLEANZA TRA LE ISTITUZIONI

È stato siglato, presso la sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Bergamo, il documento “Servizi sanitari e transizione ecologica: un’alleanza tra le istituzioni”.
Il protocollo vede l’adesione di Omceo Bergamo, Asst Papa Giovanni XXIII, Asst Bergamo Est, Asst Bergamo Ovest, Ats Bergamo, Università degli Studi di Bergamo, Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e Comune di Bergamo.

L’emergenza climatica è senza dubbio una grave minaccia per la salute dell’uomo e l’ambito sanitario - che rappresenta, tra i servizi pubblici, la principale fonte di immissioni in atmosfera di CO2 - è chiamato a contribuire, al pari degli altri settori, al raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni del 55% entro il 2030 e la neutralità climatica entro il 2050 come stabilito dagli Accordi internazionali di Parigi.
Per affrontare il tema in modo concreto e collaborativo, le Istituzioni coinvolte, hanno costituito un Comitato con il compito di definire, in relazione alle specifiche e diverse competenze, le strategie e gli ambiti prioritari d’intervento per ridurre l’impronta ecologica dei servizi sanitari; promuovere iniziative comuni, tra cui la comunicazione e la formazione dei professionisti della salute e dei cittadini in tema di ambiente e salute, anche attraverso l’organizzazione di conferenze e pubblici dibattiti finalizzati a diffondere, quanto più capillarmente possibile, l’informazione e la partecipazione; verificare periodicamente i risultati raggiunti, evidenziandone i punti di forza e le criticità. Sei le aree di intervento, elencate da Antonio Bonaldi, fondatore di Slow Medicine, che ha introdotto l’evento: gestione degli edifici (riscaldamento, raffrescamento e illuminazione); trasferimenti e mobilità del personale, dei pazienti e dei visitatori; rifiuti sanitari; alimentazione sana e sostenibile; utilizzo di gas anestetici, farmaci, dispositivi medici; appropriatezza delle cure (il 20-30% delle prestazioni sanitarie sono inutili o inappropriate).

Leggi il documento

Leggi il comunicato stampa con le dichiarazioni delle Istituzioni

Notizie per gli iscritti

foto di famiglia sorridente, mamma e papà in piedi dietro al divano, nonno e nonna seduti accanto a una nipotina e due nipotini

Al convegno, moderato da Paola Pedrini, segretario Omceo Bergamo, parteciperanno il presidente Enpam, Alberto Oliveti, Claudio Testuzza, consulente previdenziale de Il Sole 24 Ore, Stefano Mirenghi, presidente di FondoSanità e Gianfranco Prada, presidente di SaluteMia. Le conclusioni sono affidate a Luigi Daleffe, consigliere Omceo Bergamo e delegato Enpam.

Clicca per accedere all'articolo 23 APRILE 2024

L’incontro (in seconda convocazione) avrà inizio alle ore 20.30 presso il Centro Congressi Giovanni XXIII – Sala Alabastro - in Viale Papa Giovanni XXIII n. 106 a Bergamo

immagine a fumetti di un operatore sanitario che risolve l'ostruzione (vie aeree da corpo estraneo) di un neonato

Al completo anche la presenza nei giorni 9 e 16 aprile, 7 maggio e 8 ottobre 2024, per i corsi di "Pediatric Basic Life Support and Defibrillation", promossi dall'Ordine.

Link utili